La Torres subito a valanga


EUROSPIN TORRES - PORTO MANTOVANO:8 - 1
EUROSPIN TORRES:Di Bernardo, Lay, Cortesi, Tona, Marchio. Domenichetti, Valenti (17' st Crespi), Pintus (24' st Sardu), Ricco (17' st Coluccini), Conti, Iannella. A disp. Winkler, Soro, Mattu, Carboni. All. Ennas.
PORTO MANTOVANO:Braiato, Cordioli, Gozzi, Caffara (32' st Zocca), Benini, Carraro. Boni, Ferrari (13' st Zanetti), Eccher, D'Alessandro, Nhaga. A disp. D. Solano, S. Solano. All. Donella.
ARBITRO:Casula di Ozieri.
RETI:pt 13' Tona, 15' e 45' Ricco, 20' e 32' Conti, 43' Iannella (rig.), st 25' Crespi, 28' Zanetti, 30' Coluccini.
NOTE:Spettatori 120. Ammoniti: Coluccini, Lay. Angoli 3-3.
SASSARI.Migliore esordio l'Eurospin Torres non poteva sognare: tanti gol, un avversario ridotto al silenzio fin dalle prime battute e una vittoria talmente ampia da... imbarazzare. Le incognite del primo passo di campionato? Spazzate via dal micidiale uno-due messo a segno da Tona e Ricco intorno al quarto d'ora, un doppio vantaggio maturato dopo qualche bella trama offensiva e un'intesa tra i reparti da perfezionare ma già evidente. Il pallonetto del capitano Pamela Conti al 20' arrotonda il punteggio e chiude virtualmente una partita mai nata. Troppo fragile la neopromossa guidata da Leonardo Donella, rivale in chiave scudetto quando sedeva sulla panchina del Bardolino, e in gran giornata la squadra rossoblù, scesa in campo con una vistosa maglia arancione e determinata a partire col piede giusto in questa nuova avventura di serie A.
Tre gol in cosi breve tempo indirizzano il confronto su un unico binario, col Porto Mantovano non pervenuto in area sassarese fino al 40', quando un tiro sbilenco di Eccher e la respinta di Di Bernardo sulla conclusione più pericolosa di Boni consentono di spostare l'attenzione sulla parte opposta del campo. Ma intanto le ragazze di Ennas, gongolante per il positivo debutto, avevano realizzato ancora, con l'ispirata Conti al 32' su calcio piazzato. piazzato.In chiusura di tempo, dopo aver capito con un paio di angoli e le occasioni descritte che sull'erba del"Vanni Sanna" c'erano anche le avversarie, il punteggio lievita con le reti siglate da Iannella dal dischetto (rigore concesso per l'atterramento di Valenti) e dalla combattiva Ricco.
Nella ripresa è lecito attendersi una Torres sazia e rilassata, o almeno mossa da pietà per le difficoltà ospiti, invece si ripresenta in campo una squadra che ha ancora voglia di mettere in mostra le sue qualità e non perde l'aggressività che l'ha contraddistinta nella brillante prima frazione di gioco, dilagando con i gol delle nuove entrate Crespi e Coluccini e tante altre opportunità per battere il frastornato portiere mantovano. A 'sporcare" il gran risultato torresino la zampata di Zanetti al 28', con la difesa di casa CHE non è stata impeccabile nell'occasione.
Questi gli altri risultati della prima giornata: Agliana- Senigallia 1-2, Bardolino-Atalanta 3-1, Fiammamonza- Firenze 1-0, Milan-Tavagnacco Milan-Tavagnacco1-0, Reggiana-Torino 0-4.
Sandra Usai