Colori e segni del maestro Piria

SEGARIU.La mostra del colore e del segno: cosi vede la sua esposizione Paolo Piria, il pittore algherese di 36 anni, apprezzato negli ambienti artistici nazionali ed europei, che espone alcune delle più importanti opera a Segariu, domani e dopo. Ad ospitare la rassegna pittorica è il ristorante 'Rocce Bianche". Il motivo di tanta ricerca e di impegno nel colore è svelato dalle dichiarazioni dell'artista che considera «piatto un mondo fatto in bianco e nero». Per ottenere i massimi effetti della luce, Piria ha studiato le antiche tecniche pittoriche e il suo laboratorio appare come l'antro di un alchimista, fra ampolle, alambicchi, pigmenti e leganti, come i pittori del'300 e del'400. (ea)