Osilo festeggia Babbu Eternu

OSILO. Quest'anno, alla festa di Babbu Eternu ci sarà anche il vescovo di Sassari, padre Paolo Atzei. La presenza del presule della diocesi sassarese è prevista per oggi, alle 19. E sarà un momento particolarmente importante per il comitato della festa e per tutta la comunità osilese, perché nell'occasione il vescovo procederà alla benedizione della chiesa. In pratica, la riconsacrazione dell'edificio di culto dopo gli importanti lavori di restauro cui esso è stato sottoposto negli anni scorsi, grazie all'interessamento del comitato e ai finanziamenti ottenuti dal Comune. Dopo la benedizione della chiesa, monsignor Atzei celebrerà la messa dedicata a Babbu Eternu, patrono degli autisti e degli automobilisti.
Per domani, alle 17, è prevista la processione con la bandiera del santo dalla casa del presidente del comitato alla chiesa, con la partecipazione della banda musicale Canepa di Sassari. Alle 18 verrà celebrata la messa, mentre alle 19 è prevista la partenza della processione che, dalla chiesa di Babbu Eternu, attraverserà le vie Pietro Canalis, Vittorio Emanuele, piazza Dogali, Massimo D'Azeglio, Sassalu, Santa Vittoria, Roma, piazza San Valentino, Vittorio Emanuele, Pietro Canalis, per tornare alla chiesa, dove si terrà la benedizione delle auto. Al termine, rinfresco per tutti i partecipanti offerto dal comitato della festa. Fin qui, le manifestazioni religiose della festa di Babbu Eternu, che coincidono, nella mattinata di domenica, con l'arrivo in piazza San Valentino della rievocazione storica della Scala di Giocca - Osilo per auto e moto d'epoca. Una coincidenza che ben si sposa con il patrono degli autisti. I festeggiamenti civili, comunica il comitato, si terranno invece il 14, 15 e 16 luglio.
Mario Bonu