Esonerato Pintauro, arriva Sandro Sanna

SASSARI.Michele Pintauro non è più l'allenatore della Torres femminile. Con l'intento di dare una scossa alla squadra, in crisi d'identità e di risultati, la società ed il tecnico hanno deciso di rescindere consensualmente il contratto. Al suo posto arriva Sandro Sanna, che già da domani siederà in panchina nel delicato match casalingo contro il Bojano. Quarantadue anni, sassarese trapiantato ad Alghero, Sandro Sanna come il suo predecessore, vanta un passato da calciatore della Torres. E' stato un ottimo difensore, che è riuscito a fare bene non solo a livello professionistico, ma anche nel calcio regionale.
La carriera da tecnico è cominciata con la Primavera della Torres. Ha poi allenato il Bosa in Promozione e per tre anni il Latte Dolce, società con la quale ha conquistato la promozione in Eccellenza. Lo scorso anno ha invece accettato la chiamata dell'Audax Alghero, formazione di seconda categoria.
«Sono orgoglioso di poter allenare questa squadra. Considero questa chiamata importante per il mio futuro. Certamente è un calcio nuovo per me, ma è pur sempre calcio, non ci sono nè uomini nè donne, ma solo atleti, in questo caso la differenza è rappresentata dalla distribuzione dei carichi di lavoro».
«Per quanto riguarda i traguardi stagionali, i giochi sono ancora aperti, la qualificazione alla Coppa Uefa è assolutamente alla portata e poi c'è la Coppa Italia, abbiamo da giocare il quarto di finale. Cercherò di trasmettere tutto il mio entusiasmo alla squadra e all'ambiente». (sa.u.)