Preso Demartis, arriva Maniero?


SASSARI. La Torres ritorna sul mercato. Dopo settimane di incertezze in attesa di sapere se avrebbe giocato ancora in serie C1, adesso si può nuovamente operare e alla grande. Ieri la società sassarese ha annunciato l'acquisto di Massimo Demartis, 31 anni, difensore centrale nelle ultime tre stagioni in serie B con le maglie di catania e Ascoli.
Per la Torres si tratta di un autentico colpo di mercato perchè Demartis, tempiese, che ritorna a Sassari da dove era partito nel 1991, è veramente un acquisto importante, un giocatore di qualità e quantità tra i migliori per la categoria. Massimo Demartis, al quale è stato concesso un contratto triennale, già ieri pomeriggio si è messo a disposizione di Cuccureddu ed è stato presentato alla stampa.
«Ritorno a Sassari molto volentieri - ha detto il giocatore - per fare bene. Sono stato convinto dal progetto della società con la quale avevo dei contatti già da tempo e che erano stati bloccati dalle note vicende. Adesso è tutto a posto e sono qui per dare il mio contributo a questa Torres».
La ritrovata operatività della squadra sassarese ha dunque prodotto subito il colpo grosso e adesso si punta addirittura a qualcosa di veramente importante. E' molto probabile che a giorni, se non a ore, venga annunciato il nuovo bomber rossoblù. Sarebbero in corso importanti contatti nientemeno che con Pippo Manbiero, uno degli attaccanti più accreditati del calcio italiano, attualmente oggetto del desiderio di molte società.
Manierò sarebbe davvero un colpo grosso e impegnerebbe seriamente le casse della società che con un acquisto cosi importante confermerebbe la validità del progetto che si sta portando avanti. Se son rose...
Quello di Maniero non è comunque il solo nome nel taccuino di Raffaele Auriemma. Restano valide le indicazioni di Vastola e Corona e, ultima, quella di Daniele Morante, ex Como. A un passo dalla firma ci sarebbe anche Massimo Minetti, l'esterno di destra ex Reggiana che piace molto a Cuccureddu.
Ma in casa rossoblù non si pensan solo agli arrivi. Per qualcuno è tempo di partenze. Giuseppe Geraldi, che pure è ancora sotto contratto, avrebbe trovato un accordo con l'Ancona e forse già oggi potrebbe firmare per la squadra dorica che giocherà nel campionato di serie C2.

Daniele Doro