Tutto facile per l'Oristano: 8-2 alla cenerentola Lazio


ORISTANO - LAZIO:8 - 2
ORISTANO: Spissu (1'st Piras), Lenzu, Perelli, Marchio (1'st Atzori), Giglio, Cesca, Serra D., Deiana E., Colasuonno, Fusciani, Parejo.
AD DECIMUM LAZIO: Morelli, Latini, Petrolini, Crespi, Landi, Cortese A., Cianci A., Marzi, Ancelotti, Ragnoli, Coletta.
ARBITRO:Moi di Cagliari.
RETI: pt 15'Serra D, 18 Parejo, 22'Marchio, 30' Lenzu (r), st 6' Fusciani, 8' Coletta (r), 30' Ragnoli, 36' Parejo, 38' Fusciani, 39' Parejo.
ORISTANO.Non occorreva un Atletico al massimo per battere la cenerentola della serie A femminile di calcio, la Lazio: 8-2 per le oristanesi cui mancano pezzi importanti come le due Gozzi, Katia Serra, Pontil (rimaste a casa), Marchitelli (in ripresa) e Casu (in panchina pro forma). Ma anche le capitoline sono rimaneggiate e con undici elementi contati: per i primi 45' non passano la metacampo, mentre al 15' Deborah Serra apre le marcature con un diagonale he si infila dopo aver sbattuto sotto la traversa.
Reti come se piovesse: Parejo riceve in profondità e dal limite raddoppia, Marchio approfitta di una mischia appena dentro l'area, la 18enne Lenzu trasforma un rigore per atterramento di Parejo e si va al riposo sul 4-0.
Fusciani segna ancora dal limite su verticalizzazione di Deiana, poi la fortuna sembra prendersi una pausa (le locali colpiscono una marea di pali con Parejo, Fusciani, Marchio e Deiana) e la Lazio ne approfitta: atterramento di Coletta, la stessa aquilotta trasforma dal dischetto, quindi Ragnoli segna un gran gol da fuori area sotto la traversa (5-2). Oristano si risveglia Parejo su imbeccata di Cesca segna in diagonale da sinistra; la catalana serve un assist a Fusciani, quindi rende più corposa la sua classifica tra i bomber ancora su lancio di Cesca, entrando in area da sinistra e fulminando Morelli. A.Pa.