L'Atletico Oristano perde il portiere e la partita


BARDOLINO POLIPLAST - ATLETICO ORISTANO:5 - 0
BARDOLINO:Comin, Turra, Ficarelli, Cassanelli, Barbierato, Brumana, Camporese (87' Bonometti), Sancassani, Boni, Pasqui (82' Mascanzoni), Gabbiadini (90' Manzoni). Allenatore Bucci.
ATLETICO:Marchitelli (28' Piras), De Vincenzo, Gozzi Mar., Marchio, D'Astolfo, Pontil, Serra K., Casu (80' Serra D.), Colasuonno, Gozzi Madd., Parejo (70' Fusciani).
ARBITRO:Revelant.
RETI:Gabbiadini al 1', Boni al 35', Pasqui al 49', Boni al 54', Gabbiadini al 79'.
NOTE:pomeriggio freddo, terreno in discrete condizioni. Ammonita Colasuonno.
BARDOLINO.Brutta batosta per l'Atletico Oristano in casa della capolista Bardolino. In riva al lago di Garda, Pontil e compagne sono incappate in una giornata storta sotto tutti i punti di vista e sono state punite dalla concretezza e rapidità delle punte di casa.
La capolista si rifà dunque con gli interessi della sconfitta per 2-0 subita all'andata, per quello che è sinora l'unico passo falso commesso in questa stagione dalle gialloblù, che hanno tre punti di vantaggio sul Torino.
Le venete hanno infatti trovato il gol del vantaggio già al primo minuto sugli sviluppi di un calcio d'angolo: Gabbiadini è stata brava a farsi trovare smarcata a due passi dalla porta e non ha mancato il bersaglio.
La reazione dell'Atletico è da grande squadra, ma le punte campidanesi non sono nè precise nè fortunate: ci prova due volte Parejo, che in perfetta solitudine fallisce il pareggio, imitata da Colasuonno.
Intorno alla mezz'ora l'episodio chiave dell'incontro: il portiere dell'Oristano Marchitelli si scontra con la punta avversaria Gabbiadini ed è costretta a uscire. Per lei si teme la frattura del malleolo.
In campo entra la sostituta Anna Piras, che non ha neppure il tempo per ambientarsi che subito arriva il raddoppio: al 35' scatta il contropiede del Bardolino, con Boni che mette dentro la palla del 2-0. Prima della fine del tempo Parejo ha ancora l'occasione per raddrizzare la partita, ma il suo pallonetto esce di poco.
Nella ripresa l'Atletico prova ancora a spingersi in avanti, ma lo fa senza convinzione, cosi il contropiede del Bardolino continua a fare danni irrimediabili nella difesa sarda. L'ex Pasqui fa tris in avvio, Boni completa la sua doppietta personale al 54', imitata a dieci minuti dalla fine da Gabbiadini.