Senza Titolo


ATLETICO ORISTANO - GRAPHISTUDIO TAVAGNACCO:5 - 0
ATLETICO ORISTANO:Marchitelli, De Vincenzo, Gozzi Mar., Pontil, D'Astolfo (87' Cesca), Marchio, Serra K. (46' Giglio), Casu, Colasuonno, Gozzi Madd., Parejo (80' Fusciani).
GRAPHISTUDIO TAVAGNACCO:Magnani, Piva, Donà, Simonato, Simeoni, Bologna (82' Delli Zotti), Tagliacarne, Di Filippo (dal 20' del secondo Stabile), Bucovaz, Tomasella (80' Mauro), Minisini. Allenatore Di Giusto.
ARBITRO:Spinelli. RETI:Parejo al 19', 24'pt e 28' del secondo tempo, Colasuonno al 14' st, Fusciani al 39' del secondo tempo.
NOTE:ammonite K.Serra, Pontil e Di Filippo.
ORISTANO.L'Atletico Oristano autogestito si sbarazza facilmente del pericolante Tavagnacco e continua la sua rincorsa alle posizioni di vertice della classifica. Otto gol all'andata in Friuli, altri cinque nella gara di ieri, sono il bottino che le campidanesi hanno ottenuto nei due confronti con le ragazze di Di Giusto. Ieri la differenza, oltre la pochezza delle ospiti, l'ha fatta la bomber spagnola Angeles Parejo, che ha messo a segno una tripletta. Tavagnacco mai in partita, dunque, che riesce a rendersi pericoloso solo una volta, a risultato ormai acquisito, per di più grazie a un errore della retroguardia oristanese: Marchitelli liscia la palla su un retropassaggio ma Marcella Gozzi salva sulla linea.
Il punteggio si sblocca al 19': Parejo parte dalla tre quarti e dal limite dell'area lascia partire un tiro che si insacca a fil di palo. Il raddoppio è nell'area: grande azione di D'Astolfo, ancora tra le migliori, e cross per Parejo che insacca in mezza rovesciata. Il tris porta la firma di Fabiana Colasuonno, che sfrutta un assist di Marcella Gozzi e conclude in gol con un diagonale rasoterra. Anche nel quarto gol c'è lo zampino di D'Astolfo, che trova Parejo smarcata al limite: il tiro al volo della catalana è da applausi e non lascia scampo a Magnani. C'è spazio anche per il ritorno al gol di Silvia Fusciani che sfrutta l'ennesimo assist di D'Astolfo, scarta il portiere e deposita in rete per il 5-0 finale.