Torres, tre calci alla crisi


TORRES - AGLIANA:3 - 0
TORRES:Forlucci, Tona, Cortesi, Domenichetti, Ceroni, Masia (dal 42' st Soro), Placchi, Conti (dal 45' st Sardu), Valenti (dal 33' st Rassu), Pintus, Gazzoli. A disp. Cannas, Cossa, Sotgiu. All. Casu.
AGLIANA:Cupido, Mauro, Bruno, Di Costanzo, Ugolini, Baldi, Ercoli, Pizzichi, Ciardelli (dal 34' st La Morte), Tardelli (dal 42' st Staropoli), D'Agostino (dal 22' st Albanese).
A disp. Frediani. All. Biagiotti.
ARBITRO:Lunardon di Busto Arsizio.
RETI:11' pt Gazzoli, st 20' Valenti, 36' Gazzoli.
NOTE:Spettatori 150 circa. Angoli 6-0 per la Torres.
Ammonita nel secondo tempo Mauro.
SASSARI.L'Agliana si impegna ma non semina pericoli e la Torres può calare un tris da tre punti su un campo che mortifica la tecnica delle sue ragazze. Le pessime condizioni del terreno di gioco (da sottolineare solo per dovere di cronaca, date le difficoltà per reperirlo) non fermano le sassaresi, prive del celebre tridente d'attacco ma sempre incisive, e il risultato non rende merito alla loro prova. Qualche errore di troppo al tiro, compreso quello dal dischetto di Pintus al quarto d'ora del secondo tempo, hanno impedito la goleada, ma sarebbe stata punizione eccessiva per le volenterose toscane, colpite dopo pochi minuti. La zampata di Gazzoli, particolarmente attesa date le defezioni di Guarino e Pedersen e affiancata in prima linea da Conti, risolve felicemente una furiosa mischia davanti al portiere Cupido all'11', portando in vantaggio la Torres che potrebbe subito raddoppiare, ma il pallonetto di Valenti è intercettato dalla difesa ospite. Al 22' Ercoli atterra in area Tona (controllatissima dai marcatori avversari) al momento dello stacco, l'arbitro assegna il rigore ma cambia subito idea su indicazione del suo assistente, optando per un fuorigioco che lascia tutti perplessi. Conti crea, Pintus e Gazzoli mancano il terzo gol e Cupido si oppone alla stessa Conti quando al 27' la siciliana sceglie la soluzione personale, mentre al 42' è D'Agostino a salvare sulla linea sul tiro di Gazzoli.
Nella ripresa è sempre la Torres a comandare, il vantaggio esiguo invita le sassaresi a cercare il raddoppio ma stimola anche l'Agliana, che in contropiede cerca di strappare il pareggio. Sarebbe tutto più semplice se bomber Gazzoli non fosse in piena annata storta, ma anche il regalo di D'Agostino al 16' (stende in area Domenichetti, stavolta il rigore c'è davvero) non è sfruttato dalle rossoblù, con la specialista Pintus che calcia alto. Reclama la squadra ospite per un presunto fallo da massima punizione di Tona ai danni di Baldi al 18', ma le proteste si stemperano nel bel gol di Valenti, con un pallonetto sotto misura che regala sicurezza alle torresine, a segno anche al 36' con Gazzoli.
Sandra Usai