Senza Titolo


ATLETICO ORISTANO - FIAMMAMONZA DILETTANTE:1 - 1
ATLETICO:Marchitelli, Giglio, Marchio, Pontil (74' Fusciani), De Vincenzo, D'Astolfo, Casu, Gozzi Mar., Gozzi Madd., Serra K. (87' Colasuonno), Parejo.
FIAMMAMONZA:Gorno, D'Andolfo, D'Adda, Rivolta, Schiavi, Donghi, Murelli, Greco (72' Illiano), Paliotti, Hofer, Stracchi.
ARBITRO:Faccia.
RETI:55' Serra K., 70' Hofer su rigore.
ORISTANO.Un calcio di rigore subito a metà ripresa costa all'Atletico Oristano il primo successo dell'era post-Silvetti.
Con la squadra guidata dal campo dall'esperta capitana Federica D'Astolfo, non è bastato un gran gol di Katia Serra in avvio di ripresa per avere ragione di un FiammaMonza che ha dimostrato di essere una buona squadra. Marchio e compagne sembrano non aver superato i problemi di amalgama già evidenziati in altre circostanze.
Le oristanesi iniziano col botto: dopo soltanto un minuto la spagnola Parejo centra il palo della porta brianzola. Sembra l'inizio di un assalto all'arma bianca, invece la partita si assopisce e per lunghi tratti il gioco ristagna a centrocampo. Le padrone di casa sono comunque più pericolose in avanti: ci provano Maddalena Gozzi, ancora una volta tra le migliori in campo, e nuovamente Parejo, ma con scarsa fortuna.
Quando il Monza riesce a uscire dal guscio per l'Atletico sono dolori e per evitare la capitolazione ci vuole tutta la bravura di Marchitelli, che vola all'incrocio per respingere un tiro che sembrava destinato nel sacco.
La ripresa sembra aprirsi con un'altra musica: al 10' Katya Serra avanza palla al piede sino al limite dell'area avversaria, finta un passaggio e conclude con una staffilata che si insacca nell'angolo alto. Sembra la fine di un incubo, ma le avanti del Monza sono sempre in agguato: al 70' Giglio si fa cogliere impreparata ed è costretta a commettere un fallo da rigore. Hofer non si fa pregare e dal dischetto realizza.