Che colpo, presa la Gazzoli

SASSARI. La Torres femminile fa sul serio. Il presidente Leonardo Marras, dopo una stagione comunque ampiamente positiva anche se non è arrivato lo scudetto ma 'solo" il secondo posto in campionato e il trionfo in Coppa Italia e Coppa Uefa, ha subito messo a segno un gran colpo di mercato. A vestire la maglia rossoblù è stata, infatti, chiamata Chiara Gazzoli, una delle giocatrici più accreditate del campionato italiano e non solo di oggi. La Gazzoli, 26 anni ad agosto, giunge a Sassari proveniente dal Foroni col quale ha giusto vinto l'ultimo scudetto.
Il nuovo attaccante della Torres lo scorso anno ha realizzato 35 reti in 22 partite ed è sicuramente una della giocatrici più prolifiche di tutti i tempi. Non a caso, due stagioni fa ha messo a segno la bellezza di 54 gol in 25 parite (redod di segnature), superando i due mostri sacri del calcio femminile italiano Betty Vignotto e Carolina Morace. La Gazzoli, ovviamente è anche un punto fermo della nazionale italiana.
Con l'arrivo della Gazzoli la Torres ha sicuramente risolto come meglio non avrebbe potuto il problema dell'attacco che con l'azzurra acquista una potenzialità davvero straordinaria.
La Gazzoli verrà ufficialmente presentata nel corso di una conferenza stampa che si terrà martedi alle 10 nei locli dell'Hotel Carlo Felice. Sarà l'occasione per conoscere meglio questa ragazza che può dare davvero tanto al futuro ricco di ambizioni della Torres.
Una Torres che quest'anno ha intenzione di rinnovare molto e lo ha già fatto a livello tecnico. Infatti a dirigere il gruppo rossoblù è stato richiamato quel Gigi Casu, allenatore di grande esperienza soprattutto nel calcio femminile. Casu arriva a sostuire Tore Arca che alla fine della stagione ha deciso di voltare pagina per cercare nuove motivazioni probabilmente nel calcio maschile.
Per Gigi Casu, come detto, si tratta di un ritorno visto che il mister è già stato alla guida della squadra dal 1992 al 1999, ed è stato soprattutto l'allenatore della squadra che ha vinto il primo scudetto della storia rossoblù nella stagione 1993.
Con Gigi Casu è stato rinnovato anche lo staff tecnico. Il secondo del nuovo allenatore sarà Michele Pintauro, l'ex portiere della Torres, che avrà anche il colpito di prepare i numeri uno.
Ma la campagna acquisti della Torres non è certamente finita. Leonardo Marras è al lavoro per cercare altri importanti rinforzi per una Torres sempre più grande.