Bambole in miniatura e gioielli d'oro

Pregiati damaschi, broccati, terziopelo, orbace e panno, per realizzare perfette miniature dei costumi della tradizione di tutta la Sardegna. E'una forma di artigianato unica nel suo genere, che si affida all'abilità di artigiane come Vittoria Valmaggia, nota in tutta l'isola ma anche e all'estero per la sua attività, intrapresa oltre venti anni fa come autodidatta. A quei tempi realizzava bambole con scheletro in filo di rame e viso in ceramica lavorata a mano. Poi le rivestiva con le riproduzioni perfette dei numerosi costumi caratteristici dei diversi centri dell'isola. In tutti questi anni l'artista ha perfezionato una tecnica che oggi raccoglie grande apprezzamento. Un lavoro di abilità che tagliando, cucendo e ricamando, confeziona pezzi in scala utilizzando gli stessi materiali con i quali vengono realizzati i raffinati e pregiati costumi della tradizione di dimensioni normali. I piccoli capolavori vengono cosi indossati da bambole e corredati da gioielli tipici sardi in filigrana d'oro e d'argento. Apprezzate come pezzi da collezione, le bambole realizzate da Vittoria Valmaggia stanno conquistando un numero sempre più ampio di estimatori. Info: Vittoria Valmaggia, Cond. La Vigna, 6 - Cannigione (SS). Tel. 0789 88378. (angela recino)