Parte Tim Tour con Bennato


ALGHERO.Musica, giochi, divertimento e il gran caldo sono stati gli ingredienti della prima giornata della tappa algherese del Tim Tour, ancorato da ieri e sino a domani lungo le banchine del porto della capitale della Riviera del Corallo con il suo villaggio interattivo, il calcetto e il calcio balilla, i collegamenti radio in diretta e il megapalco allestito per gli spettacoli. E nella giornata inaugurale, prima dello strepitoso successo degli «Amici di Maria De Filippi», 25 ragazzi che tra canzoni e coreografie hanno infiammato i tantissimi giovani sotto il palco sin dalla mattina per ammirarli e fotografarli, grande richiamo hanno avuto sia la rassegna musicale «Fatti Sentire», che ha proiettato sul palco diversi gruppi emergenti della scena musicale italiana, sia i cinque tendoni commerciali che, gia dalla mattinata, hanno accolto orde di ragazzi.
Pienissimo lo stand Tim, con tutti a fare la fila per poter provare i nuovi giochi scaricabili sui telefonini, o per scattare fotografie poi recapitate come lettere, o per partecipare a Flash Spot, il nuovo gioco che, con un semplice sms, può regalare una serata nel backstage al fianco dei propri idoli. Grande partecipazione anche attorno agli stand degli altri sponsor nazionali e a quello dell'unico marchio sardo, Sisa, presente tra i tendoni del backstage per sostenere una manifestazione importante per Alghero e per promuovere i prodotti sardi. Sempre, ieri, inoltre, gli organizzatori hanno presentato il programma della serata di oggi e della giornata di domani. Per stasera è confermatissimo l'appuntamento con la musica dance, presentato dai dj Albertino e Giuseppe e arricchito dalle esibizioni live di Eiffel 65 e Moony. Cambio di scenario, invece, per la serata di chiusura. Se, infatti, in mattinata il Trio Medusa si collegherà in diretta da Alghero sulle frequenze di Radio Deejay, in serata, invece, è saltato l'atteso appuntamento con Biagio Antonacci e i Litfiba, annunciati tra i protagonisti della serata finale e, invece, purtroppo assenti. Il cantautore milanese, ritiratosi all'ultimo minuto per problemi di voce, sarà però sostituito da un altro big della canzone italiana, Edoardo Bennato, che, proprio, grazie al connubio con la compagnia di telefonia mobile ha dato un nuovo straordinario impulso alla sua già esaltante carriera.

Carlo Angioni