I costumi in miniatura

Èuna forma di artigianato unica nel suo genere: la riproduzione in miniatura dei costumi della tradizione isolana. Vittoria Valmaggia è nota in tutta l'isola e all'estero per la sua attività, intrapresa oltre 20 anni fa come autodidatta. A quei tempi realizzava bambole con scheletro in filo di rame e viso in ceramica lavorata a mano. Poi le rivestiva con le riproduzioni perfette dei numerosi costumi caratteristici dei diversi centri dell'isola. Da allora l'artista ha perfezionato una tecnica che nel tempo ha riscosso grande apprezzamento. Un lavoro di abilità e grande pazienza quello di Vittoria Valmaggia che tagliando, cucendo e ricamando, confeziona costumi in scala con i medesimi materiali e tessuti utilizzati per i costumi originali: damaschi, broccati, terziopelo, orbace e panno. Infine, le bambole, di dimensioni che vanno dai 25 centimetri al metro di altezza, vengono adornate con i gioielli sardi in filigrana d'oro e d'argento. Le bambole realizzate da Vittoria Valmaggia hanno raccolto i consensi di molte personalità fra cui la principessa Carolina di Monaco e Lady Diana, che ne hanno acquistato alcuni esemplari. Info: Vittoria Valmaggia, Abbigliamento bambole, Cond. La Vigna, 6 - Cannigione, Sassari. Tel. 0789-88378. (angela recino)