Oggi festa del basket sardo

CAGLIARI. Percorso netto. Come un cavaliere che conclude il tracciato senza errori. La Phard Napoli ha superato (83-60) anche l'ultima barriera Eismann Caserta conquistando la coppa di Lega e chiudendo imbattuta la stagione. Una cavalcata trionfale che le casertane hanno provato ad arrestare nel 1º quarto, grazie alle iniziative di Gattini e Accarino. Al 7' il tabellone indicava la parità: 10-10. E alla fine della frazione il vantaggio di Napoli era minimo (16-14). Ma è stato nella seconda frazione che le napoletane hanno preso con decisione le redini dell'incontro.
PHARD NAPOLI: Iacono 1, Diamanti 21, Negri, Voltan 19, Paparo 1, Di Battista 2, Sarni, Zanon 30, Grasso 7, Pernice 2. All.: Diamanti.
EISMANN CASERTA: Gattini 10, Gomes 10, Caccamo 2, Minoia, Adamoli 9, Gasperini 3, Scimitani 6, De Rosa, Pasquariello, Accarino 20. Allenatore: Gavagnin.
La tre giorni si chiuderà oggi con l'All Star Game Regionale, che ha i connotati di una festa del basket isolano. Alle 17 toccherà alle donne. Selezione Nord (coach Romano): Pinna (Mercede), Serra e Cartamantiglia (Olmedo), Renda, Farris, Cuccu e Ventura (S. Orsola) Martellini e Pazzola (Balai), Fois (Basket 90). Selezione Sud (all. Usai): Noè, Rivieccio e Piano (Cus Ca), Deiana e Littera (Elmas), Deplano (Astro), Sacceddu (Panda), Musanti (Quartu), Atzeni (Condor), Mannai, Puidokas e Cucchiara (Virtus). Alle 19 gli uomini. Selezione Nord (all. Samoggia): Rotondo, Pedrazzini, Samoggia e Carmelita (Dinamo), Rotondo e Manca (Silver), Gaslini e Rondoni (Oristano), Losa e Pilia (Dinamo), Sarritzu e Angius (Robur), Ziranu (S. Orsola), Degortes (Olimpia), Piras (Torres). Selezione Sud (all.: Caboni): Manca, Mulas, Massidda e Velluti (Esperia), Loi (Scuola Basket), Ruggeri, Masuri e Pinna (Quartu), Pintor e Mastio (Esperia), Sanguinetti (Russo), Messina (Iglesias), Mellano (Russo), Lobina (Terralba), Salis (Genneruxi). (m.t.)