Modesto, che salvataggio! Esposito e Loria: chi li ferma?

Pantanelli 6,5importante il suo intervento su Bedin quando l'incontro è ancora sullo 0-0. Mantiene inviolata la porta dopo undici lunghe partite.
Cudini 6prestazione sufficiente ancorchè non trascendentale. Ha saputo far vedere di meglio in passato, ma può accontentarsi.
Modesto 7per il salvataggio decisivo su Guidoni a inizio ripresa. Ripartire dall'1-1 avrebbe potuto creare dei problemi non indifferenti.
Loria 6,5si fa ingannare come un pivello nell'azione sopra citata. Alla fine segna la terza rete stagionale. Ormai a far gol ci ha preso gusto.
Esposito 7segna la nona rete, la quarta di seguito. Adesso il dilemma: farlo giocare da qui alla fine per sfruttarne il momento magico o nasconderlo per evitare che il riscatto dall'Udinese sia troppo costoso?
Abeijon 6sfiora la segnatura con un'incursione che meriterebbe miglior sorte.
Carrus 7ha acquisito un'autorità decisamente superiore rispetto al girone di andata dove pure non aveva di certo deluso. Ora la società deve fare uno sforzo per tenerlo.
Pineda 6,5perde pochissimi palloni, fa valere il suo magico sinistro. Non risente del doppio compito che gli viene assegnato a centrocampo e poi in difesa quando entra Guana al posto di Macellari.
Longo svun esordio beneaugurante visto il risultato. Gioca pochissimo ma è il rientro dopo due anni di inattività per un brutto infortunio. In bocca al lupo.
Macellari 5,5quell'Antonelli sarebbe stato un brutto cliente per chiunque. Fabio non sembra comunque al massimo.
Guana 6entra subito nel vivo del gioco, potrebbe addirittura segnare.
Suazo 7un gran gol, un assist e le solite accelerazioni da paura... Per il Cosenza.
Cammarata svbentornato capitano.
Langella 6,5la conclusione più insidiosa è quella col destro a fil di palo. Non fa cose esagerate ma si vede che è in forma.
n.b.