Ictus durante un concerto Cantante degli Stadio in ospedale


CATANIA. Il cantante degli Stadio Gaetano Curreri è ricoverato dalla notte scorsa nel reparto di neurologia dell'ospedale Garibaldi di Catania, dopo essere stato colpito da un ictus durante un concerto ad Acireale. I sanitari definiscono le sue condizioni «severe», aggiungendo però che «la situazione è sotto controllo: Curreri sta bene, è vigile e risponde bene alla terapia». Per i medici la prognosi è riservata, almeno per una settimana. Curreri si trova nel Garibaldi dalle 3 di ieri mattina, e per tutta la notte è stato assistito dagli altri componenti della band, che sono al suo fianco. Ieri mattina è arrivata la moglie, avvertita di quanto accaduto. Curreri ha accusato il malore al quarto brano del concerto che gli Stadio stavano tenendo in piazza Duomo, in occasione del Carnevale. Mentre cantava «Un volo d'amore», il cantante degli Stadio ha avuto un abbassamento di voce ma ha finito la canzone. Al termine del brano il chitarrista ha detto al pubblico: «Scusate, abbiamo avuto un piccolo problema», e poi si sono spente le luci del palco. Dopo qualche minuto si sono riaccese e dal palco è stato richiesto l'intervento di un medico tra il pubblico. Curreri, dopo un quarto d' ora, è uscito dalla roulotte della band senza l'aiuto da una barella, ed è stato trasportato, per i primi soccorsi, nel pronto soccorso dell'ospedale di Acireale.