I provvedimenti del giudice sportivo della Figc Alessio Meli Solanas sconfitta `a tavolino'


ORISTANO. Ha schierato in campo un giocatore non tesserato e per questo motivo è stata punita con la sconfitta a tavolino per 2-0. La decisione è stata adottata dalla Commissione disciplinare della Federazione italiana gioco calcio nei confronti della società Alessio Meli di Solanas che, in occasione della gara con l'Arborea, dello scorso 9 dicembre, valida per il campionato di Terza categoria, ha mandato in campo il giocatore Salvatore Chirra per il quale non risulta essere stato chiesto il tesseramento agli organi federali. Immediato è scattato il reclamo dell'Arborea e puntuale è giunta la decisione della Commissione disciplinare che ha punito l'Alessio Meli con la sconfitta a tavolino. Sempre per il Campionato di Terza categoria, il Giudice sportivo, ha squalificato Giuseppe Cau del Nurallao fino al prossimo 20 aprile. Il giocatore, reagendo a un fallo subito, ha colpito ripetutamente con calci e pugni un avversario. Cau non ha smesso nemmeno quando l'avversario è caduto a terra. Secondo il referto arbitrale ha continuato a colpirlo con calci in pancia, fermandosi solo per l'intervento dei propri compagni, i quali lo allontanavano a forza dal terreno di gioco. Tre, invece, sono le gare di squalifica inflitte a Giovanni Cogotzi del Sorradile per aver reagito ad un fallo subito, rincorrendo l'avversario per il campo e colpendolo ripetutamente con calci sul fondo schiena. Lungo, come sempre, l'elenco dei giocatori bloccati per un turno: Carlo Poddi (Solanese), Mauro Mura (Sardegna), Lindo Putzolu (Siamanna 2000), Roberto Piras (4 Mori Siamaggiore), Alessandro Perra (Alessio Meli), Luca Casula e Enzo Comina (Albagiara), Raffaele Tratzi e Mario Marras (Sorradile), Massimiliano Urru (Samugheo), Daniele Pisu e Franco Del Vecchio (Colonia Julia), Daniele Madeddu (Ardauli), Alessandro Giacinto (Arborea), Giuseppe Biddau (Montiferru), Marcello Rosano (Alessio Meli), Mauro Marroccu (Albagiara), Angelo Atzori (Colonia Julia), Michele Mulas (Folgore Oristano). Tra i dirigenti e gli allenatori il Giudice sportivo ha deciso l'inibizione fino al 25 febbraio per Giovanni Mascia dell'Ardauli, sino al 21 febbraio per Livio Ardu del Maroso, al 6 febbraio per Abramo Corona del Riola 2000 e sino al 4 febbraio per Giorgio Marceddu del Sorradile. Nel Campionato Juniores, infine, squalifica per una gara a Simone Carta del Santa Giusta, Michele Fadda dell'Abbasanta e Fulvio Murru del Marrubiu. I.U.