OVODDA Il paese in festa per la nonnina Rosa Frau


OVODDA. Anche il paese di Ovodda ha la sua nonnina centenaria. E Rosa Frau è stata festeggiata dall'intero paese. La vecchietta ha persino affrontato i ritmi del ballo tradizonale aperto in suo onore dal gruppo folk del paese. Una centenaria serena e tranquilla che ha stupito tutti dando prova della sua memoria di ferro recitando poesie di poeti ovoddesi di oltre trent'anni fa. Alla festa che si è svolta nel pomeriggio hanno preso parte oltre ai parenti anche gli amministratori comunali e moltissimi compaesani. Nel decennio trascorso avevano superato il secolo di vita Pietro Loddo, Cristoforo Sedda e Antonio Dessì. Rosa Frau è vedova da 12 anni, dopo la morte del marito Elia Cuga, agricoltore, dal quale ha avuto quattro figli. La ricetta della lunga vita può essere ricercata nella genuinità dei cibi provenienti dall'orto di famiglia, arricchiti dalle uova e dalla carne di pecora. (g.m.s.)