A2 FEMMINILE La Virtus con Saba doma l'Alcamo


VIRTUS CAGLIARI: Maimone 1, Saba F. 13, Vacca 19, Massaro, Saba V. 9, Zedda 3, Manieri 11, Cirronis 10, De Michele 4, Pice. Allenatore: Muscas. ILG BASKET ALCAMO: Parchisi 2, Trovato, Castagna 11, Spallino 11, Adorni 8, Ferara 9, Dominici 3, Scozzari, Giordani 16. All.: Amato. ARBITRI: Tavano, Castellucci di Caserta PARZIALI: 17/14; 34/25; 39/45; 70/61. CAGLIARI. Secondo successo consecutivo della Virtus Cagliari a spese dell'Ilg Alcamo, terza forza del campionato di A2, rispedita a casa con nove punti sul groppone (70-61). Solita partenza al fulmicotone delle ragazze di Muscas che al 4' conducono di sei punti (8-2). Sorpresa delle ospiti che non riescono a leggere la difesa a zona del quintetto biancoazzurro e bucano spesso dalla linea del 6,25 con Spallino. La Virtus continua a macinare gioco con Paola Vacca in contropiede. Ottima la prova del play socale (tre su otto a due, uno su uno da tre, dieci su quattordici ai liberi), che regala palloni d'oro a Cirronis sottocanestro. Tutto fila liscio sino al terzoquarto quando gli avversari stringono lem aglie della difesa e siglano un break di 20 a 5 che riapre la partita. Sono sei le lunghezze da recuperare per Pice e compagne che, _ nell'ultimo quarto _ tentano di restituire intensità alla gara, pressando a tutto campo. E' Francesca Saba a rivoltare la partita come un guanto: suoi i tiri da tre che hanno ridato fiato alla squadra. Negli ultimi dieci minuti è bagarre: il quintetto ospite perde la testa e nelle battute finali rimedia il tecnico con Ferrara e l'espulsione del tecnico Amato. Le virtussine chiudono per 70 a 61 e si preparano per la trasferta di Viterbo. (s.d.m.)