LA CARRIERA A 19 anni la B, poi Modena e il grande debutto a Bologna


CAGLIARI. Davide Carrus è nato il 19-3-1979 a Cagliari e nella scuola calcio di Sinnai, dove vive, ha mosso i primi passi seguito dai tecnici Serreli ed Emiliano Boi, ex centravanti e speranza delle giovanili rossoblù con trascorsi a Piacenza in serie C. A soli 11 anni il passaggio nelle file del Cagliari, insieme a Emiliano Melis, con cui ha fatto tutta la trafila delle giovanili. L'esordio in prima squadra è datato 31-5-1998 in serie B. Il Cagliari, virtualmente promosso, affrontò il Venezia. Ne uscì un pareggio discusso (1-1), ma fu un giorno felice per Carrus e Arricca (oggi in B nel Ravenna) che assaporarono la gioia del calcio dei `grandi'. In estate, su segnalazione dell'ex diesse rossoblù Sandro Vitali, Carrus e Arricca passano al Modena richiesti dal diesse Paolo Borea. Carrus conquista in fretta un posto da titolare e gioca 31 partite segnando 2 gol con Stringara allenatore. Il Cagliari lo riprende promettendo agli emiliani che glilo avrebbe rigirato a novembre. Il ritorno tra i canarini viene però annullato dal brutto incidente (una coltellata dopo un litigio) che lo tiene lontano dai campi per mesi. Il 6 gennaio scorso l'esordio in A a Bologna (1-0) e le 7 presenze con Ulivieri. (n.b.)