A2 FEMMINILE La Virtus battuta a Pozzuoli, vano il tentativo di rimonta


POZZUOLI: Perna 1, Guida 18, Palumbo 5, Romano 11, Cotroneo n.e., Adorni 5, Furfaro 17, Chirico n.e., Spizzuoco 5, Del Gaudio 5. Allenatore: Montuori. VIRTUS CAGLIARI: Vacca 4, Saba F. 0, Zedda 0, Cucciari 3, Cirronis 5, Santonis 9, Saba V. 3, Pinna 15, De Michele 15, Bice 4. Allenatore: Muscas. ARBITRI: Mastrilli e Andrisani di Avellino. NOTE: 1 tempo: 40-33. Spettatori 100 circa. Tiri liberi: Pozzuoli 11/16, Cagliari 14/21. Uscite per 5 falli Vacca, Zedda e Bice. POZZUOLI. Sconfitta per la Virtus Cagliari nel match clou della serie A2 femminile. La squadra di Muscas, infatti, ha ceduto alle padrone di casa di Pozzuoli che grazie a questa vittoria hanno raggiunto anch'esse la vetta della classifica. E' terminata 67-58, con le sarde che ad inizio di ripresa, nel momento in cui dovevano maggiormente impegnarsi per recuperare il gap (40-33 i primi 20'), hanno invece subito un break che le ha definitivamente messe fuori gioco. E' la squadra di casa a menare le danze: al 10' conduce 18-14, a metĂ  tempo 40-33. Tuttavia, il match si rivela piacevole e ben combattuto. Nel finale la Virtus recuperae fino al -5 (44-49), ma Pozzuoli riparte.