LA NUOVA OLBIA Da capitano coraggioso ad allenatore: è lui, Damiano Morra


OLBIA. Ex capitano coraggioso, un mito per i tifosi della tribuna "Innocenti", un prof con i fiocchi per la dirigenza dell'Olbia. A chi affidare il rilancio di una squadra ferita da una stagione deficitaria, conclusa con una salvezza mediocre? Pochi dubbi in proposito: Damiano Morra, classe 1955, nativo di Porto Recanati in provincia di Macerata. Manca la firma sul contratto ma per la società di via Ungheria la parola è tutto: l'affare quasi fatto.