IL ROCK DELLE PERIFERIE I Quartz di Padru in tournée in Olanda


PADRU. Comincia domani da Arnhem il tour olandese dei Quartz. I tre musicisti padresi, Riccardo Mele, Alessandro Addis e Mirko Carboni, sono in Olanda sino al 6 maggio, per una serie di concerti durante i quali verrà registrato un cd dal vivo la cui uscita sul mercato è prevista per fine giugno. I Quartz nascono a Padru nel 1985, proponendosi subito dal vivo in vari centri dell'isola. Inizialmente il genere è underground con un cantato italiano dal quale nel 1987 nasce il primo demo tape dal titolo "Sogni" (500 copie vendute). Avviate diverse esperienze tra cui una con una drum-machine, il gruppo rafforza la sua presenza scenica inserendo nelle esibizioni live un mimo (Zangh), offrendo così al pubblico una performance musico-teatrale. Dopo vari cambi di formazione, all'inizio del 1989, registrano "Il piacere di Icaro", album autoprodotto che propone sonorità fuse tra progressive e punk. Questo disco racchiude tutta l'esperienza del loro primo periodo, contenendo le varie metamorfosi all'interno della band; da ora in poi, infatti, caratteristica dei quartz sarà la formazione a tre: basso, chitarra e batteria. Nel dicembre del 1989 presentano un nuovo demo-tape registrato in diretta e denominato "Quartz in demo", successivamente ristampato nel 1991. Nel 1992 esce il secondo vinile dal titolo "Brucia" prodotto e distribuito dalla New Sound di Ferrara; grazie a questo lavoro il gruppo riesce ad esprimersi pienamente come testimoniano i concerti tenuti in numerosi centri autogestiti, rassegne e locali d'Italia. "Brucia" propone tra i vari generi (punk ed hard-core in italiano), un suono più diretto e compatto rispetto alle precedenti produzioni, mantenendo sempre la forma poetica impegnata nei testi, includendo infatti, anche delle poesie di Mario Boi e Cristina Fornetta. Sempre nel 1992 partecipano, con il brano "Una mosca" ad una compilation internazionale prodotta e distribuita dalla "Face records" di Piacenza. Rafforzato l'andamento tra Riccardo (chitarra e voce), Alex (batteria) e Mirko (basso), il gruppo collabora alla realizzazione del primo demo-tape dei Delirium Tremens, un gruppo metal-progressive-noise di Olbia. Il gruppo ha appena pubblicato il nuovo cd dal titolo "Il declino del tempo" che contiene nuove sonorità rispetto alle uscite precedenti. Questo lavoro è autoprodotto in collaborazione con Ram records di Olbia.