Cossa presidente dei cacciatori


OZIERI. Il noto sportivo e campione di tiro a volo ozierese Piero Cossa recentemente a Carbonia è stato nominato vice presidente del Movimento cacciatori sardi i cui soci riuniti in assemblea generale hanno eletto in qualità di presidente Pietro Bardi di Sant'Antioco. Con due collaboreranno Domenico Brotza di Nuoro, Sandro Corvino, Bernardo Sechi, Paolo Piras, Franco Soro, Sergio Uccheddu, Paolo Putzolu, tutti di Carbonia, Gino Medda (Gonnesa), Giovanni Floris (Olbia) e Antonio Ortu (Sassari). I probiviri sono: Umberto Lai, Domenico Cadeddu, Roberto Cinti; revisori dei conti: Stefano Caddia, Lino Ganadu, Franco Verdò. Nel dibattito che è seguito alle votazioni sono fra gli altri intervenuti i consiglieri regionali Siro Marroccu, presidente della Commissione agricoltura e Achille Boero che hanno trattato le problematiche della pratica della caccia in Sardegna. Sono intervenuti diversi delegati di associazioni venatorie della Sardegna. Definiti i dettagli per la partecipazione a Roma il 13 aprile alla manifestazione nazionale a cui sarà presente lo stesso Siro Marroccu. (g.s.)