Invasi sperimentali nella diga Eleonora


ORISTANO _ Il servizio nazionale dighe ha concesso l'autorizzazione per l'avvio degli invasi sperimentali della diga Eleonora d'Arborea, inaugurata il 23 Gennaio 1997 dal presidente della Repubblica Oscar Luigi Scalfaro. Il nuovo sbarramento formerà il più grande lago artificiale d'Europa. L'opera, costata 357 miliardi, alta oltre 100 metri, con una capacità effettiva di 800 milioni di metri cubi d'acqua è infatti la più grande d'Italia e d'Europa. «Il servizio dighe era stato sollecitato ad accelerare l'iter per l'avvio delle operazioni di riempimento della diga _ ha detto l'assessore regionale Ferrari _ tenendo soprattutto conto delle esigenze dell'agricoltura. Anche se i tempi di riempimento e di collaudo risulteranno lunghi a causa delle scarse precipitazioni, siamo in dirittura d'arrivo».