Alberto Angela al Petruzzelli: "Dal mare di Bari passa tutta la storia"

video Appuntamento eccezionale con la storia al teatro Petruzzelli di Bari: Alberto Angela è salito sul palco del politeama per presentare al pubblico il suo ultimo libro su Cleopatra. Dopo essere stato a Lecce – anche per girare una puntata del programma Rai “Meraviglie” - lo scrittore e divulgatore scientifico si è fermato nel capoluogo per un evento speciale organizzato dal Libro possibile, festival letterario che si svolge d'estate a Polignano a Mare. Ed è stato un bagno di folla

Vaticano, il Papa invita i giovani a pregare in Rete: "Scaricate la app Click To Pray"

video "Internet e i social media sono una risorsa del nostro tempo. La Rete può aiutarci anche a fare comunità, a pregare insieme". Lo ha detto il Papa anticipando i contenuti del messaggio per la Giornata delle Comunicazioni sociali che verrà pubblicato in settimana. Francesco, con un iPad in mano, e con accanto padre Frederic Fornos, direttore internazionale dell'Apostolato della Preghiera, ha lanciato la piattaforma ufficiale della Rete Mondiale di Preghiera del Papa: Click To Pray. "Qui inserirò le intenzioni e le richieste di preghiera per la missione della Chiesa - ha detto avviando l'app in diretta. - Invito soprattutto voi giovani a scaricare l'app Click To Pray, continuando a pregare insieme a me il Rosario per la pace, particolarmente durante la Giornata Mondiale della Gioventù a Panama", ha aggiunto il pontefice Video da You Tube

Nba, Curry e l'ennesima prodezza: il canestro impossibile

video Stephen Curry vale sempre il prezzo del biglietto, anche quando si tratta di un semplice riscaldamento. Eccolo, ancora in tuta sul parquet, mentre prova un nuovo numero sotto gli occhi dei suoi compagni. Un campanile altissimo che entra, a sorpresa, nel canestro. E poi Curry esulta come se avesse messo a segno una delle sue triple sulla sirena  video da Instagram / nfcomtr

Gb, segnano al 93' e il tifoso entra in campo: l'esultanza costa cara al calciatore

video L'incontro di League One tra Charlton Athletic e Accrington Stanley è stato deciso da un rigore segnato nei minuti di recupero dall'attaccante Ahearne-Grant. Al festeggiamento in campo partecipano anche dei tifosi che invadono temporaneamente il terrendo di gioco. Uno di questi corre per raggiungere il gruppo ma scivola e centra un punto estremamente delicato di uno dei giocatori in maglia rossa  video EFL

Washington, se questo è il futuro degli Usa: studenti col berretto di Trump bullizzano nativo americano

video Lo scorso 18 gennaio, nel National Mall di Washington, si è svolta una marcia contro le ingiustizie globali ai danni delle popolazioni indigene. Giunti davanti al Lincoln Memorial, i manifestanti hanno incrociato circa 60 studenti che avevano appena partecipato a un'altra marcia, l'annuale March for Life - giunta alla 45esima edizione - contro la pratica e la legalità dell'aborto. E' qui che si è tenuto un lungo faccia a faccia che ha indignato l'America, documentato dal video che state vedendo. Mentre il gruppo irride e bullizza un anziano intento a cantare l'inno del Movimento dei nativi americani, uno dei ragazzi lo sfida con lo sguardo e con un sorriso compiaciuto, indossando come molti altri suoi compagni un berretto su cui è scritto l'inconfondibile motto di Donald Trump: "Make America Great Again". L'uomo preso di mira, membro della tribù Omaha e veterano del Vietnam, continua imperterrito a cantare e a suonare. I ragazzi appartengono alla Convington Catholic High School che si trova a Park Hills, in Kentucky. La loro scuola si è scusata con il nativo americano, di nome Nathan Philips, e ha condannato il comportamento degli studenti attarverso un comunicato che assicura un'indagine che porterà a dure sanzioni, tra cui espulsioni. Nathan Philips, dopo l'accaduto, ha dichiarato: "Li sentivo dire 'Costruisci quel muro, costruisci quel muro'. Questa è una terra indigena che non ha bisogno di muri. Non ne abbiamo eretti per millenni. Mi piacerebbe che la loro energia fosse applicata a cose che rendano questo Paese migliore"  video da YouTube / Indigenous Peoples March