Finisce con l'auto contro il muro di una casa, gravissima una ventenne

video Ha perso il controllo dell'auto ed è finita contro il muro di una delle case che costeggiano la strada, per poi rimbalzare indietro e finire la corsa contro un'altra parete esterna della stessa abitazione. E' successo oggi (19 novembre) a Ospital Monacale. Alla guida una ragazza di vent'anni portata a Bologna con l'elisoccorso, le sue condizioni sono gravi. La casa è stata dichiarata in parte inagibile: il veicolo ha letteralmente sfondato uno dei muri dell'abitazione (video Filippo Rubin) LEGGI L'ARTICOLO

Con il furgoncino fuori strada, gravissimi due ragazzi

video Drammatico incidente stradale, intorno alle 13.45 (19 novembre), lungo la strada provinciale 1 per Ostellato, in prossimità dell'incrocio con la poderale Traversone, che collega le zone rurali di Volania e San Giovanni. Due giovanissimi a bordo di una renault kangoo, per cause in corso di accertamento da parte della polizia locale, sono finiti dapprima contro un albero, che affianca la strada e subito dopo nella scarpata che costeggia l'argine del canale navigabile. Entrambi i due ragazzi sono stati trasportati con codice di massima gravità in eliambulanza, l'uno all'ospedale Bufalini di Cesena e l'altro all'ospedale Maggiore di Bologna. (Video Filippo Rubin) LEGGI L'ARTICOLO

"Masha e Orso" diventa un caso diplomatico: "Quel campo di carote rappresenta i confini russi"

video È tra i cartoni più amati dai bambini di tutto il mondo, ma anche il più analizzato da studiosi e critici per i messaggi subliminali a favore del governo russo che - secondo le accuse - nasconderebbe dietro le avventure dei due protagonisti. Lanciato nel 2009 da Animaccord, piccolo studio creativo di Mosca, "Masha e Orso" viene visto oggi in 120 Paesi e tradotto in 25 lingue diverse. E se i bambini tendono a identificarsi nella vivacità e spavalderia della piccola Masha, nel mondo degli adulti c'è chi considera la serie animata come una pericolosa arma di propaganda dellla Russia di Putin. Dopo Estonia, Lettonia e Ucraina, che già anni fa chiesero la sospensione del programma, ora le critiche arrivano anche dai media inglesi (tra cui il Times), che hanno equiparato la difesa di un campo di carote alla politica di difesa dei confini russi e la piccola Masha a una guardia di frontiera russa. Nell'episodio intitolato "Vietato passare" (il dodicesimo della prima stagione), la bambina indossa un cappello che ricorda il berretto militare delle forze del servizio federale di sicurezza. Elemento che ha trasformato l’episodio della serie animata in un caso diplomatico che ha coinvolto persino l’ambasciata russa nel Regno Unito. a cura di Marisa Labanca

Palermo, Toninelli al viadotto Himera: "Anas acquisirà strade provinciali"

video "Stiamo lavorando per acquisire, attraverso Anas, le strade provinciali che sono dissestate". E' questa la ricetta per la viabilità del ministro alle Infrastrutture, Danilo Toninelli che ha visitato il cantiere del viadotto Himera, crollato nell'aprile di tre anni fa e ancora non costruito. Il ponte dovrebbe essere aperto, secondo il cronoprogramma, entro il 2019. di Giorgio Ruta

Dentro la notizia - Assante e Castaldo: "De André, ritratto privato"

video Vent'anni senza Fabrizio De André. Ernesto Assante e Gino Castaldo ricordano Faber, il cantautore italiano scomparso l'11 gennaio 1999, raccontando i primi concerti e la sua timidezza, le collaborazioni artistiche e le sperimentazioni, i dischi e le storie che ci ha lasciato l'artista genovese. Il ricordo di Ernesto Assante e Gino Castaldo nel podcast disponibile da mercoledì 21 novembre su Audible-Repubblica.