Pasquini al centro del basket

FERRARA «Con un gruppo italiano forte, la Silver si può vincere». Da Las Vegas, dov’è ad assistere alla locale Summer League, parole e musica di Federico Pasquini, ferrarese doc, “promosso” a giemme della Dinamo Sassari. «La “promozione” a giemme? E’ l’ennesima dimostrazione di fiducia da

Rigoberto senza paura «Sono qui per vincere»

dall’inviato wRIVAROLO CANAVESE (Torino) Dice che il Giro è sempre aperto, si tiene lontano da qualsiasi possibile polemica – glissando alle domande sul Pantani di Oropa e sul passaggio dalla Sky alla Omega Pharma Quick Step – ma Rigoberto Uran sta comunque entrando nel personaggio richies

GIRO D’ITALIA»A SESTOLA

di Maurizio Di Giangiacomo wINVIATO A SESTOLA (Modena) D’accordo, non era proprio un tappone da scalatori. Con quei due, tre chilometri finali così morbidi, poi, l’impressione fin dal primo mattino era che avrebbe vinto un cacciatore di tappe come Diego Ulissi, che però cascava dal sonno p

GIRO D’ITALIA»ULISSI VINCE A VIGGIANO

di Maurizio Di Giangiacomo wINVIATO A VIGGIANO (Potenza) La volata di Diego Ulissi è come un raggio di sole che squarcia le nuvole cariche di pioggia nel cielo di Viggiano. La vittoria di un italiano che spezza il dominio straniero, cominciato con la Orica Greenedge di Tuft e Matthews e gl

GIRO D’ITALIA»LA CRONOSQUADRE

di Maurizio Di Giangiacomo Ve lo avevamo detto che la cronosquadre è quasi una scienza esatta. E nemmeno il vento e la pioggia di Belfast sono riusciti a sovvertire il pronostico che voleva la Orica Greenedge favorita in questa prima tappa del Giro d’Italia. Avevamo anche evocato lo “scher

GIRO D’ITALIA»STASERA SI PARTE

di Maurizio Di Giangiacomo Si va in scena. La 97esima edizione del Giro d’Italia prende il via questa sera con la cronosquadre di Belfast: la partenza della prima formazione – la Colombia di Duarte – è fissata per le 18.50 ora italiana, l’arrivo dell’ultima – la Neri Sottoli del nostro Rab

GIRO D’ITALIA»DOMANI IL VIA

di Maurizio Di Giangiacomo Il vento di Belfast spaventa i big del Giro d’Italia. Dichiarazioni prudenti, a 48 ore dalla cronosquadre d’apertura (in programma domani alle 17.50) per i corridori più attesi di questa 97esima edizione. Con Nicolas Roche a fare gli onori di casa – «Non mi preoc