Tattoo mania: la Pisa University Press rivela che il 12,8 % degli italiani ha un tatuaggio

video Il 12% degli italiani adulti, ossia tra i 18 e i 44 anni, ha un tatuaggio. Lo rivela una ricerca pubblicata dalla Pisa University Press che analizza le connotazioni sociali del marchio sulla pelle nelle diverse epoche e latitudini. I dati sono contenuti in un libro-studio "Sulla nostra pelle. Geografia culturale del tatuaggio" edito dall'Università di Pisa, scritto dal docente Paolo Macchia e da Maria Elisa Nannizzi. Il libro ha anche una galleria di personaggi celebri tatuati: da Winston Churchill che aveva un'ancora sull'avambraccio in ricordo dei tempi passati come corrispondente tra Cuba, India e Sudafrica al presidente Usa Theodore Roosevelt che portava sul petto lo stemma araldico della propria famiglia (a cura di Eleonora Giovinazzo)

«Portuense, ai playoff divertendosi»

article PORTOMAGGIORE. La Portuense sta andando bene. Il suo capitano, Paolo Macchia, dirige la difesa: una delle migliori del campionato (è la quinta, ma due delle quattro che la precedono hanno giocato una gara in meno). E dall'alto della sua notevole esperienza, anche a livello professionistico, è la...

Con la Spal le prime gioie

article PORTOMAGGIORE. «La Spal ha fatto una buona squadra», parola di ex. Paolo Macchia predica fiducia per quanto riguarda i biancazzurri: «La serie B è una categoria difficile, ma mi sembra che la dirigenza abbia fatto una buona squadra, sono molto fiducioso. Anzi, per me, nel giro di due o tre anni...

Moltissimi i club in cui ha militato

article Paolo Macchia è una bandiera della Portuense. Terminata la la carriera da professionista, il difensore ha abbracciato la causa della squadra del suo paese. Nato il 14 giugno 1982, Macchia è cresciuto nelle fila della Portuense dove è rimasto tre anni. Poi l’arrivo alla Spal per tutta la trafila s...

Eccellenza: tutti sulle tracce di una punta

FERRARA Allarme rientrato a Portomaggiore, almeno per il momento. Con la vittoria di domenica scorsa contro la Centese nel derby, la Portuense è tornata a sorridere ma sono ancora molte le incognite che l’accompagnano. Anzitutto il rendimento medio della squadra è altalenante. I rossoneri

Eccellenza: tutti sulle tracce di una punta

article FERRARA. Allarme rientrato a Portomaggiore, almeno per il momento. Con la vittoria di domenica scorsa contro la Centese nel derby, la Portuense è tornata a sorridere ma sono ancora molte le incognite che l’accompagnano. Anzitutto il rendimento medio della squadra è altalenante. I rossoneri ne vin...

Primo sorriso per la Portuense

Domani sera si giocheranno le partite di andata della seconda fase della Coppa Emilia di Prima categoria. Tre le formazioni ferraresi che hanno passato lo sbarramento della fase estiva e che sono rimaste in corsa. Si gioca alle 20.30 a Poggio Renatico il duello Poggese-Basca, mentre alla s