Bosco Mesola, furto del libro dei morti e strani riti

video Dopo quello di Mesola, anche il libro dei morti della chiesa di Bosco Mesola è stato rubato. E vi sono anche altre situazioni "strane, delicate, tanto che sono stato costretto a chiudere le porte della parrocchia" dice ilparroco don Francesco Garbellini. Si parla di un uomo incappucciato, un coltello e strani riti, come spiega in questo video di Filippo Rubin, tanto che c'è stata una denuncia ai carabinieri. LEGGI L'ARTICOLO (riservato all'utenza premium)

Schianto a Santa Maria Codifiume, tre feriti. Sul posto anche l'elisoccorso

video Tre feriti è il bilancio di un incidente che si è verificato oggi (giovedì 10 gennaio) verso le 12.30 lungo la via Imperiale a Santa Maria Codifiume. Marito e moglie di Sant’Agostino sono stati trasportati con l’ambulanza all’ospedale di Cona, il terzo coinvolto, conducente di un furgoncino, operatore di una società di spedizioni, è stato portato con l’elisoccorso all’ospedale Maggiore. Da quanto risulta tutti e tre i feriti non sono in pericolo di vita.(video Filippo Rubin)

Bando di Argenta: finisce nel fosso con l'auto, miracolata

video Ha rischiato davvero grosso la donna al volante della Yaris finita fuori strada questa mattina (8 gennaio) sulla via Rangona a bando di Argenta. La fitta nebbia e la carreggiata resa scivolosa per la combinazione di temperature gelide e umidità hanno contribuito a far perdere alla conducente il controllo dell'auto, che è cappottata fuori strada finendo nel fossato a pochi centimetri da un muretto di pietra. La donna per fortuna non è in gravi condizioni. Sul posto, oltre al 118 anche i vigili del fuoco e le forze dell'ordine (video di Filippo Rubin)

Frontale in via Uccellino: auto si ribalta nel fossato

video Incidente stradale questa mattina (8 gennaio) attorno alle 8 a Poggio Renatico, lungo via Uccellino. Forse anche a causa della fitta nebbia, una Opel Astra che viaggiava verso Ferrara si è scontrata frontalmente con una Fiat Punto che procedeva nella direzione opposta. L'impatto ha fatto esplodere l'air bag della Opel mentre la Punto si è rovesciata nel fossato. Fortunatamente nessuno dei due conducenti ha riportato gravi ferite. Illeso il giovane alla guida della Opel, mentre il guidatore della Punto è uscito da solo dall'abitacolo ed è stato portato in ambulanza all'ospedale per accertamenti. Sul posto la polizia municipale, il 118 e i vigili del fuoco. (video di Filippo Rubin)

Aggredito a calci e pugni, parla un testimone

video Pochi minuti che sono sembrati infiniti per la vittima di un’aggressione in piena regola domenica mattina, ancora prima dell’alba, in via Ramedello a Corporeno. Un uomo di 69 anni è stato bloccato e rapinato da altre due persone, arrestate subito dopo il fatto dai carabinieri della compagnia di Cento. Alle 4.30 di ieri mattina l’uomo, pensionato di 69 anni residente nella frazione, stava tornando a casa quando, arrivato sul cancello che porta nel cortile del piccolo condominio, è stato colpito alle spalle e poi preso a calci e pugni da due persone, di 41 e 47 anni - italiani di origini meridionali, e residenti a Cento -, col viso coperto dal passamontagna e guanti. Video di Filippo Rubin. Leggi l'articolo

Argenta, duomo gremito per dire addio al volontario

video La comunità di Argenta si è riunita sabato mattina nel duomo per l'ultimo saluto a Ettore Venturini, volontario scomparso a 76 anni, amato da tutti. Tanti i ricordi e le testimonianze d'affetto di amici, familiari e conoscenti. "Ettore - aveva detto don Alvaro Marabini, ex parroco di Argenta - ha sempre dato e mai preteso". (video Filippo Rubin)

Incendio a Ferrara, evacuata una famiglia

video Un incendio ha devastato un appartamento al terzo piano di una palazzina in via degli Ostaggi nella zona del Villaggio Satellite di via Bologna a Ferrara. La famiglia che si trovava all’interno è stata evacuata e il pronto intervento dei vigili del fuoco ha impedito che le fiamme causassero ulteriori danni. Problemi per il fumo anche al piano superiore. Un probabile corto circuito è la causa dell’incendio causato poco dopo le 6 di questa mattina, mercoledì 26 dicembre. Non si registrano feriti e intossicati. (video Filippo Rubin)