Soelia, Azzalli sui conti: «Non c'è da esultare»

ARGENTA. Resta sugli scudi il tema dei conti del Gruppo Soelia, la multiservizi controllata dal Comune di Argenta.Pochi giorni fa il sindaco Andrea Baldini, anticipando la seduta del consiglio comunale di martedì (ore 21), ha stemperato la tensione parlando di un bilancio chiuso con un attivo di 361.969 euro. Ora interviene la consigliera d'opposizione Gabriella Azzalli. «Sto esaminando la corposa documentazione relativa al bilancio del gruppo Soelia ricevuta, come di consueto, appena 25 minuti prima della riunione dei capigruppo, e proprio non trovo alcun motivo per esultare, come pare invece abbia fatto il sindaco Baldini», spiega la capogruppo di Argenta Rinnovamento, secondo la quale «ne esce confermata la difficile situazione di una azienda che raggiunge un segno positivo solo attraverso un espediente contabile, che di fatto non ottiene la certificazione e che intende vendere il capitale, costituito dalle reti, per compensare i debiti di una gestione dissennata. Davanti a un simile scenario - prosegue la Azzalli -, si dovrebbe come minimo rimuovere il management, invece Baldini si rallegra e mi dà della bugiarda. Difficile capire se il nuovo sindaco, che opera in piena continuità con la precedente Amministrazione, sia in malafede o semplicemente abbia dei limiti di comprensione, ma forse, dopo il prossimo Consiglio Comunale, risulterà possibile sciogliere il dubbio a tutti gli argentani, che mi auguro presenzino numerosi». -- BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI