Era pronto a intervenire anche l'ex sindaco

OSTELLATO. Appena ha sentito il temporale, Andrea Marchi ha avuto un riflesso condizionato: «Ho pensato subito a mettermi gli stivali per andare a vedere. Poi ho realizzato che il sindaco non sono più io...». C'è anche questo simpatico episodio con l'ex primo cittadino ostellatese protagonista, nel racconto delle conseguenze del maltempo sul territorio di Masi e dell'Unione Valli e Delizie.OSTELLATOQualche albero è caduto nell'area di Ostellato, con il sindaco (questo sì in carica) Elena Rossi intervenuta prontamente. «I sistemi fognari - racconta - in questi casi vengono messi a dura prova e non sono in grado di smaltire la quantità enorme di pioggia». Colpito in particolare il cortile della scuola di Dogato e il tratto di strada provinciale antistante.MASI TORELLOIl brutto temporale ha fatto saltare l'automatico del sistema luce e tutte le luci votive del cimitero di Masi Torello. Nella giornata di domani la situazione verrà normalizzata, sistemando sia il cancello automatico sia le luci.PORTOMAGGIOREQui, e non è una novità, il violento temporale ha provocato disagi nell'area del quartiere africano, vicino alla piscina. La zona è finita sott'acqua e in alcune case si è lavorato sodo per l'intera mattinata con l'obiettivo di ripulire in particolare i garage. Hera nei mesi scorsi ha effettuato dei lavori per ampliare le caditoie esistenti, ma servirebbe un intervento più corposo per realizzare una nuova pompa di sollevamento.ARGENTA Un po' meglio è andata nell'Argentano. Problemi di un certo peso solo a Bando, dove un albero è caduto mettendo fuori uso la linea elettrica. Fino al primo pomeriggio alcuni residenti sono rimasti senza luce e via Fiorana è rimasta chiusa per rimuovere l'albero. Al lavoro i tecnici di Enel, Soelia e la Polizia locale. -- BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI