Ecco Primaro Outdoor Tra la costa e le ciclabili

ARGENTA. È stato approvato dalla giunta il progetto Primaro Outdoor, che si propone di lanciare dal punto di vista turistico il sentiero Primaro, percorso che corre per quasi tutto il territorio argentano e collega Ferrara, Ravenna, la costa e le ciclabili naturalistiche. Il progetto, da 185.000 euro, è candidato a ricevere finanziamento su un bando del gruppo di azione locale Gal Delta 2000 che finanzia fino al 100% progetti con l'obiettivo di stimolare investimenti sulla ciclabilità e i collegamenti bus/treno/bici. «Il Primaro è la strada lenta di Argenta - spiega l'assessore Giulia Cillani - che ci permette di pensare il nostro territorio come ad alta potenzialità turistica. Abbiamo candidato un progetto da 185.000 euro che ci auguriamo sia completamente finanziato. Con questa idea vogliamo lavorare su due assi: investimenti sui servizi al turista con l'istallazione di colonnine per le e-bike in punti strategici del sentiero. Non saranno solo postazioni di ricarica delle biciclette elettriche ma anche piccole ciclofficine per le riparazioni minute». Il progetto prevede anche un arredo tematico e il potenziamento della cartellonista «per chiarire i collegamenti - evidenzia l'assessore - verso le stazioni di Argenta, Consandolo e Bologna e le stazioni delle corriere in Argenta. Un'altra importante parte del budget sarà destinata alla promozione del percorso Primaro con la costruzione di strumenti web dedicati che ci permettano di arrivare in maniera specifica agli appassionati di cicloturismo. Il sentiero Primaro è la nostra strada lenta che può permetterci di spingere l'acceleratore nel far diventare Argenta una meta turistica. Per farlo ci vuole una doppia rete: quella istituzionale e quella pubblico-privato». -- BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI