I giovani ferraresi brillano nel trofeo Breda di Piave

ferrara. I giovani boccisti estensi si sono messi in luce nel 48º "Trofeo Comune di Breda di Piave", storica gara Juniores organizzata dalla società trevigiana. In lizza quasi 40 atleti dell'Emilia e del Veneto. L'evento è stato particolarmente sentito dai giovani della regione, dato che si è disputato all'indomani dell'ultimo saluto al presidente regionale Benatti, deceduto a 76 anni venerdì scorso dopo aver dato tantissimo al suo amato mondo delle bocce e, in particolare, al movimento giovanile a cui ha dedicato decenni di attività tecnica e dirigenziale. il ricordoI ferraresi l'hanno ricordato nel migliore dei modi, piazzandosi in tutte e tre le categorie con almeno un giocatore sul podio. Tra gli U18 bronzo per Leonardo Gallerani dell'Argentana, sconfitto in semifinale dal bolognese Sercia che, a sua volta, si è dovuto arrendere al reggiano Incerti. Tra gli Under15 bellissima sfida finale tra Amjed Rassas, atleta di origini tunisine che milita nella bocciofila La Ferrarese, e il favorito Nicolò Lambertini mai sconfitto nelle gare regionali e nazionali disputate nel centro-nord Italia.Lambertini, precisissimo nelle prime giocate, ha subìto la rimonta di Rassas che in precedenza si era sbarazzato di alcuni tra i migliori atleti i tra cui il vicentino Mocellin in semifinale. La partita, che ha strappato gli applausi del numeroso pubblico, ha poi visto Lambertini tornare avanti ed imporsi 12-9. Tra gli U12 soltanto un bolognese, Khaerul Dulal, è riuscito a salire sul podio arrivando in finale nella gara vinta da Kacper Rolfini della Ferrarese. Sul podio anche due compagni di quest'ultimo: i fratelli Oleg e Davide Khodovitskyi. senioresNel "Palio Metropolitano", gara promozionale organizzata dalla società Avis di Bologna, la Centese Baltur è arrivata seconda, sconfitta in finale dalla Trem di Osteria Grande (BO). -- BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI