«Nascondere il degrado dietro teli verdi» Proposta della consulta

CENTO La consulta di Cento e Penzale propone di adottare, per le recinzioni in metallo e con rete arancione degli edifici ancora interessati dal sisma, un telo verde (tipo ombreggiante) per "nascondere" il degrado e rendere più bello il centro storico. «I teli verdi - spiegano dall'organismo civico - permetterebbero di celare lo stato di abbandono che versano certe zone, come quelle delle Chiese di San Pietro, di San Filippo e il santuario della Rocca. Una soluzione che però non dovrebbe limitare un servizio da parte dell'amministrazione comunale di cura e manutenzione del decoro». Da qui la richiesta da parte della consulta guidata dal presidente Giacomo Balboni e dalla vice Vanna Piccariello, di «considerare le recinzioni con il telo verde e si attende una risposta da parte del Comune». Inoltre la consulta segnala la situazione delle scuole Pascoli: «Entro la recinzione chiusa dal sisma, l'area è piena di piccioni morti. Pertanto - aggiungono i consultori - si chiede un intervento di pulizia, e di sistemazione della stessa atta a garantire igiene e decoro». --B.B. BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI