Vigilanza anche di notte Guardie armate turni più lunghi

Mentre c'è qualcuno che non ha di meglio che proporne la demolizione, il Grattacielo si trasforma ed in esso cambiano regole e controlli. È degli ultimi giorni, difatti, la conferma (arrivata, pur se indirettamente, dalla stessa amministratrice condominiale Tiziana Davì) del rafforzamento del servizio di vigilanza affidato ad una società privata. La sorveglianza del Grattacielo e delle parti di sua pertinenza sarà infatti allungata fino alle ore notturne. Una novità che è stata commentata con favore dalla maggior parte dei condomini. L'allungamento alle ore notturne dei turni delle guardie giurate armate arriva dopo un'altra importante novità introdotta da una trentina di proprietari. Vale a dire la novità universitari: d'ora in poi chi dichiarerà di essere "studente universitario", per prendere in affitto un appartamento (o una stanza, come spesso accade) al Grattacielo, dovrà dimostrare, carte alla mano, di essere iscritto alla università. Non basterà più, insomma, affermarlo solo verbalmente. Lo ha stabilito il nuovo regolamento condominiale approvato nell'ultima assemblea dei proprietari. (m.puli.)©RIPRODUZIONE RISERVATA