Elisa Lugli vince anche a Magreta Ben Salem e Artioli le damigelle

RENAZZONon si arresta la cavalcata vincente di Elisa Lugli, l'allieva della società ciclistica Stella Alpina di Renazzo che sta collezionando, domenica dopo domenica, una serie infinita di successi strepitosi. L'atleta, inarrestabile, vince su tutti i terreni di gara, mettendosi alle spalle le allieve dell'Emilia Romagna e delle regioni vicine. In forma smagliante, Elisa Lugli va all'attacco e vince le gare in solitaria.Domenica scorsa, però, a completare il successo, sono state le compagne di squadra Meriam Ben Salem e Isabella Artioli, che sono salite sul secondo e terzo gradino del podio. Una classifica targata esclusivamente Stella Alpina di Renazzo, che ha sfiorato il successo anche tra le esordienti, con Federica Fallavena, che, reduce da ben quattro vittorie nel ciclocross, ha dovuto questa volta cedere il passo alla veneta Elisa Roccato. Terza Noemi Fabbri, che ha arricchito il bottino della società di Renazzo.Il team femminile si è aggiudicato, così, la classica della Federciclismo emiliano romagnola denominata Trofeo Iaccobike, andata in scena domenica scorsa nei campi di Magreta di Formigine.Nella cornice modenese hanno gareggiato anche i più giovani della Stella Alpina di Renazzo, che ha guadagnato un secondo posto con il G1 Alessandro Guerra, un quinto posto con la G4 Yasmina Ben Salem e un settimo nella stessa categoria con Ingrid Zizza.Il team renazzese sarà impegnato il prossimo 3 dicembre a Piacenza per disputare il campionato regionale di ciclocross.Rachele Minichino