I mille volti di Ferrara Tra storie di adozione e mondi fantastici

Un fine settimana ricco di iniziative a Ferrara. Dalla magia di FEntasy che riporta in città Harry Potter&Co. allo spettacolo/racconto di Maria Amelia Monti alla Sala Estense (piazza Municipale) dedicato a un tema delicato e complesso come quello dell'adozione. In mezzo uno degli eventi più attesi dell'anno ovvero l'apertura della mostra "Carlo Bononi. L'ultimo sognatore dell'Officina ferrarese" a Palazzo dei Diamanti (Corso Ercole I d'Este). Oggi alle 18 l'inaugurazione e domani l'apertura ufficiale. Per gli amanti della saga inglese che accompagna da anni bambini, ragazzi e adulti di tutto il mondo (ma anche per gli affezionati de Il signore degli anelli) le vie del centro storico prenderanno vita grazie alla prima edizione del FEntasy, la manifestazione organizzata da associazione Pro Art e da ViVo Eventi, in collaborazione con la Ludus Iovis Diei. Dalle 15 di domani alle 20 di domenica si apriranno le porte a nuovi mondi. Non sarà difficile imbattersi in vichinghi e duelli di spade. Nell'ambito di questo evento alle 9.15 si terrà "Viaggio ad Hogwarts - Weekend nel castello incantato", colazione con i Professori di Hogwarts. Alle 15, invece, all'interno della libreria Ibs+Libraccio di piazza Trento e Trieste ci sarà un laboratorio creativo per bambini. La partecipazione è gratuita con prenotazione obbligatoria. Massimo 15 bambini. Durata dell'incontro 1 ora circa. Età consigliata: dai 7 anni. Per informazioni: tel. 0532 241604.Alla Sala Estense invece, oggi alle 21, Maria Emilia Monti porterà in scena "La Lavatrice del cuore-Lettere di genitori e figli adottivi". Organizzato dall'associazione di genitori adottivi e affidatari "Dammi la mano" di Ferrara, con la collaborazione di "Circi", il patrocinio del Comune di Ferrara e il supporto di Vassalli Bakering, lo spettacolo scritto dal drammaturgo Edoardo Erba e interpretato da sua moglie, Maria Amelia Monti, arriverà a Ferrara. Maria Amelia Monti racconterà con ironia la storia del suo percorso adottivo, un percorso molto simile a quello di tutte le coppie che decidono e sperano di diventare genitori con l'adozione, alternandolo con la narrazione di alcune lettere scelte fra le tante, premiate al "Festival delle Lettere" del 2013.