Dossi per ridurre la velocità sul ponte bailey

SAN NICOLÒPer rendere ancor più sicuro l'attraversamento delle auto e delle moto sul ponte bailey, tra San Nicolò e Bova di Marrara, le amministrazioni comunali di Argenta e Ferrara, hanno deciso di far installare due dossi all'ingresso e all'uscita del ponte, per rallentare la velocità dei veicolo. Una decisione che si è resa necessaria per rafforzare il già esistente limite di velocità dei 30 chilometri all'ora che devono rispettare i veicoli che percorrono il ponte.Dunque, oltre ai lavori conclusi nei giorni scorsi, tra l'altro a totale onere e carico dal Comune di Ferrara e che hanno riguardato la messa in sicurezza stradale del ponte con la sostituzione del precedente doppio assito in tavole di legno con un nuovo grigliato portante in acciaio zincato, le due amministrazioni hanno concordato di collocare a terra, prima e dopo il ponte, una cunetta stradale, a tutta larghezza, di altezza di 5 centimetri al fine di ridurre ulteriormente la velocità di transito. Con un'apposita ordinanza è stato predisposto il montaggio di un dosso artificiale a monoblocchi in gomma giallo-nero sulla "Strada del Ponte" all'interno del centro abitato di San Nicolò, immediatamente prima del ponte stradale bailey. Con l'ordinanza, inoltre, viene stabilito che il posizionamento della segnaletica stradale per indicare i dossi, dovrà essere effettuata a cura e spese del Comune di Ferrara, mentre gli interventi di manutenzione saranno a cura di Soelia.(g.c.)