Chimica, nuovi regolamenti europei

I due regolamenti europei REACH e CLP interessano tutte le sostanze chimiche: da quelle impiegate nei processi industriali a quelle utilizzate nella vita quotidiana, come le vernici e i detergenti, o quelle contenute in articoli, quali gli indumenti, i mobili, gli elettrodomestici. Coinvolgono quindi gran parte delle aziende che devono adeguarsi ai relativi adempimenti e scadenze.A questi temi, Unioncamere Emilia-Romagna, partner di Enterprise Europe Network, dedica una serie di seminari di approfondimento per fornire indicazioni chiare alle imprese su come comportarsi per continuare a svolgere la propria attività nel rispetto delle norme vigenti evitando di incorrere in sanzioni. Il primo seminario, organizzato dalla Camera di commercio di Bologna e Unioncamere Emilia-Romagna, insieme all'AUSL Bologna, è in programma venerdì 20 ottobre (dalle ore 9,30) a Bologna, nella sede del CTC, azienda speciale della Camera di commercio, via Alfieri Maserati adiacente al civico 16 (Sala Classica). Sarà dedicata particolare attenzione agli obblighi per le imprese in vista dell'ultima fase della Registrazione delle sostanze per l'Autorizzazione, la Restrizione e il controllo sulla possibile presenza di sostanze altamente preoccupanti nei prodotti finiti. Saranno illustrati i contenuti e loro obbligatorietà delle Schede Dati di Sicurezza (SDS) e gli scenari di esposizione gli obblighi riguardanti la loro corretta gestione in ambito aziendale. Sarà dedicata particolare attenzione agli obblighi per le imprese in vista dell'ultima fase della Registrazione delle sostanze per l'Autorizzazione, la Restrizione e il controllo sulla possibile presenza di sostanze altamente preoccupanti nei prodotti finiti. Saranno illustrati i contenuti e loro obbligatorietà delle Schede Dati di Sicurezza (Sds).