Modonesi non pensa più alla Regione

La direzione del Pd ufficializza le candidature per le Regionali e va in archivio il caso Modonesi, che ha ritirato l'autocandidatura, ribadendo di stare con Stefano Bonaccini ed escludendo che la sua candidatura fosse lì «per questioni personali». Ora la parola passa ai circoli del Pd per la consultazione: in base alla nuova legge elettorale regionale in lista finiranno due donne e due uomini. Le autocandidate sono Marcella Zappaterra e Irene Tagliani; gli autocandidati sono invece tre: Paolo Calvano, Eric Zaghini e Michele Rubbini. A PAGINA 15