Le chiedono l'ora sotto casa e scippano la catenina al collo

L'hanno seguita fin sotto casa, un colpo facile, o meglio dire da ladri-codardi, visto che hanno preso di mira una donna anziana di 87 anni, una pensionata vulnerabile e le hanno strappato di dosso una catenina d'oro per poi scappare. Le cronache cittadina non registrano spesso fatti analoghi con vittime così anziane, ma negli ultimi tempi si ripetono sempre più spesso. I due scippatori hanno avvicinato la signora mentre rientrava a casa in vai Muratori e qui hanno colpito. Con la scusa di chiederle l'ora, carpendo la sua fiducia, le hanno strappato di dosso la catenina d'oro, per un valore di 300 euro. Per fortuna la signora, ancora energica, è rimasta illesa dallo strattonamento e non si è ferita. Poi con il piglio di chi, anche a 87 anni, non si fa calpestare nei propri diritti, ha preso la porta della stazione dei carabinieri di Corso Giovecca dove ha presentato denuncia dando indicazioni precise sui due ladri-codardi che l'hanno scippata. I carabinieri dopo la denuncia hanno attivato le indagini e ora tenteranno di risalire agli scippatori dal colpo facile. Un fatto questo che si va a sommare ad altri accaduti negli ultimi tempi che hanno visto pensionati 80enni vittime di furti e atti violenti. Uno di questi lo scorso anno, un'altra beffa ai danni di un pensionato 80enne quando, invece, i ladri arrivarono ad abbracciare l'anziano, fingendosi parenti, derubandolo della catenina che aveva al collo.