marica felloni

Marica Felloni è appoggiata dalla lista ‘Ferrara Futuro Insieme'. Sanità e politiche sociali sono argomenti trattati in due capitoli distinti esposti in una pagina e mezza delle dieci complessive. Anche in questo caso, come nei documenti di altri candidati, il programma si fonda soprattutto sull'enunciazione di intenti e principi, più che su proposte di azioni concrete. Una suggerisce di «operare di concerto con le altre istituzioni, in particolare con la Regione, per favorire convenzioni con strutture sanitarie private in modo da diminuire i tempi di attesa per le visite specialistiche». Per ridurre al minimo «i casi di malasanità» si può «operare un controllo sulle strutture sanitarie», anche sollecitando l'Asl «ad un più attento e capillare controllo a campione». In campo sociale si insiste sul riequilibrio dei diritti tra alcune frange di emarginazione (come gli extracomunitari) e i «cittadini italiani», a favore di questi ultimi. Inoltre «tutti i cittadini ferraresi saranno coinvolti nel progetto ‘Portineria sociale', centro di ascolto comunale dove i cittadini potranno manifestare i propri disagi e le proprie difficoltà». Gli esperti saranno a disposizione «tre volte a settimana» per fare emergere «le reali situazioni socio-esistenziali ed economiche dei cittadini». Per l'aiuto alle famiglie, graduatorie «eque» e trasformazione di edifici comunali dismessi in asili nido o materne usando «una giusta ripartizione degli introiti derivanti dalle rette scolastiche e abbandonando progetti sociali di minore importanza».