Il Cus batte Brescia 21-0 ed è in semifinale scudetto

FERRARA La seconda squadra del Cus Ferrara rugby batte al Trevisani il Borgosatollo Brescia per 21-0 ed è una delle quattro semifinaliste che si contenderanno il titolo italiano Uisp. Partita dai ritmi lenti e mai in discussione; a un sostanziale equilibrio del primo quarto d'ora ha fatto eco la seconda parte della frazione, a senso unico e con buon gioco corale, che sfocia nella meta di De Camillis su drive da touche e nei calci di Pellizzari e Squerzanti, forse il migliore dei suoi assieme a Mari, che portano le squadre al riposo sull'11-0. Ripresa a ritmo ancor più rallentato, con Brescia alle corde e Trevisan e compagni che controllano senza dare l'impressione di affondare. Bisogna aspettare così il 66' per registrare la meta di Angelini e il 78' per quella pregevole di Mari, che recupera un calcetto a seguire di Giganti: due baby che - testa a posto - potrebbero avere un buon futuro in serie B. Hanno giocato: Mari, Ravanini (Iacubitchii), Giganti, Cervi (Nanni), De Marco (Mosca), Squerzanti, Ferrari (Pellizzari, Fantini), Bernagozzi, Angelini (Rossi), Mazzoni (Beranchis), Gagliani (Grossi), Barca (Rossato), De Camillis, Trevisan, Galassi (Dani).(d.c.)