Senza Titolo

FISCAGLIA Dopo il netto successo dei sì al referendum dello scorso ottobre, l'assemblea legislativa della Regione Emilia Romagna ha approvato il progetto di legge di fusione dei comuni di Migliaro, Migliarino e Massa Fiscaglia e dal primo gennaio nasce quindi il nuovo Comune di Fiscaglia. Carlo Torlontano, 54 anni, nato a Pescara, è stato da pochissimo nominato, dal prefetto, commissario di Fiscaglia. Ricordiamo che i cittadini di Migliaro, Migliarino e Massa Fiscaglia si sono espressi con il referendum consultivo il 6 ottobre e i dati sono solidi e chiari: 2832 sì alla fusione a fronte dei 533 no. Torlontano avrà in sè i poteri e le prerogative di sindaco, giunta e consiglio comunali. Il tutto, chiaramente, moltiplicato per 3. Sarà affiancato da un organo previsto dalla legge e composto dai 3 primi cittadini uscenti: Giancarlo Malacarne per Massa, Sabina Mucchi per Migliarino, Marco Roverati per Migliaro.