Fiamme al quadro elettrico Treno evacuato in stazione

Un improvviso corto circuito al quadro elettrico del treno regionale veloce Venezia-Bologna ha provocato un principio d'incendio proprio mentre il convoglio era fermo al binario 5 della stazione della Ferrara. Erano le 12.10 e il treno doveva partire per Bologna, ma i responsabili, vedendo il fumo che usciva dal quadro elettrico, hanno chiamato i vigili del fuoco. Nel frattempo i passeggeri che si trovavano sul convoglio sono stati invitati a scendere per motivi precauzionali. Così hanno dovuto aspettare l'altro regionale, il Ferrara-Bologna, partito dalla stazione ferrarese alle 12.35. Un ritardo quindi di 25 minuti e soprattutto nessun passeggero fortunatamente ha accusato malori dopo l'incendio. Nel frattempo i vigili del fuoco hanno ispezionato il treno che è rimasto danneggiato dall'incendio ed hanno disposto l'inagibilità all'utilizzo. Il mezzo è stato così trasferito nel reparto officina all'interno della stazione ferroviaria con i tecnici che cercheranno di riparare il guasto al quadro elettrico per impedire il ripetersi di un nuovo corto circuito.