Cerca la fermata dell'autobus ma finisce sulla Superstrada

Aveva perso l'orientamento dopo essere uscita dall'ospedale di Cona, finendo pericolosamente in Superstrada nel cercare la fermata dell'autobus. Disavventura (a lieto fine) per una signora di 68 anni residente a Pontelagoscuro, che ieri pomeriggio era andata all'ospedale per far visita al marito ricoverato in un reparto. Terminata la visita, la signora è uscita dall'ospedale con l'intenzione di raggiungere la fermata dell'autobus 6 e tornare a casa. Una volta all'esterno, però, si è confusa e nel tentativo di trovare la sua fermata si è incamminata nella direzione sbagliata per diverse centinaia di metri, fino a raggiungere la Ferrara-Mare. La sua presenza, mentre camminava sul ciglio della Superstrada non è passata inosservata ad alcuni automobilisti, che per fortuna non hanno esitato ad avvertire il 113. Sul posto si è portata il più in fretta possibile una Volante della polizia, che in poco tempo ha individuato la signora che nel frattempo aveva percorso a piedi un tratto di Superstrada. Una volta raggiunta e constatato che si trattava della moglie di un paziente ricoverato a Cona, gli agenti hanno provveduto ad accompagnarla alla fermata dell'11 a Chiesuol del Fosso.