La banca con il club Nasce il PalaCarife Bulgarelli entusiasta

FERRARA Da sempre sponsorizza lo sport di casa nostra, la Carife. A cominciare da quest'anno darà il nome al palasport cittadino che, così, si chiamerà Pala Carife. Ancora come notizia non ufficiale, lo diventerà mercoledì o giovedì prossimi, in sede di consiglio della banca cittadina che affiancherà la Mobyt del patron Fabio Bulgarelli, che ieri ha incontrato i vertici della Cassa. «Grazie al direttore Forin ed al presidente Lenzi – dice il "pres" -, per l'attenzione e la disponibilità che pongono nei confronti del basket in particolare. Bisogna tenere conto che, anche in momenti come questi, la Cassa continua a dare il proprio nome allo sport della città: Carife come valore aggiunto. Sono molto contento della disponibilità, molto importante per noi, che abbiamo allestito una compagine che punta ai play off, di prim'ordine, più forte dell'anno passato, con Spizzichini vero straniero del gruppo. Anche se sono d'accordo con chi dice che bisogna risparmiare, ci mancheranno i 150 mila euro che il Comune risparmierà». Al Meridiana (Lido di Spina), sabato 25, festa di presentazione della Mobyt. (l.m.)