Politica in lutto, è morto il senatore Tedeschi

Il mondo della politica ferrarese è in lutto. E' morto ieri, all'età di 83 anni, Franco Tedeschi, senatore della Repubblica negli anni Settanta nelle liste dello Psdi e riconfermato durante l'unificazione Psdi-Psi. Aveva ricoperto in tanti anni di attività numerosi incarichi sindacali e politici. Tra i principali è bene ricordare quello di responsabile della Camera sindacale di Ferrara dalla sua costituzione al 1962, incarico che lasciò per entrare nella segreteria nazionale della Uil-terra. Nel periodo in cui operò a Ferrara fu eletto nelle liste dello Psdi in consiglio comunale negli Anni Cinquanta. Durante il periodo parlamentare ha ricoperto ruoli di sottosegretario in tre governi diversi in qualità di viciministro del Lavoro, degli Interni e nuovamente del Lavoro. Oltre ad appartenere per tanti anni alla segreteria nazionale organizzativa dello Psdi, ha ricoperto incarichi di livello anche nel settore della cooperazione. Ebbe sempre a cuore i problemi sociali dei lavoratori e in particolare quelli dei ferraresi. Le esequie si svolgeranno oggi pomeriggio alle ore 15, con una celebrazione religiosa al tempio di San Cristoforo. Successivamente il feretro verrà tumulato nella certosa cittadina.